Coworking: pubblicazione finale Erasmus #income

25 Febbraio 2019 - 5 minutes read
Incontro presso Development Centre Novo Mesto, Novo Mesto (Slovenia)

E’ finalmente on-line la pubblicazione finale del progetto Erasmus che ci ha permesso di conoscere altre realtà europee che come noi hanno sviluppato spazi di co-working (p.s. there is an english descroption below)

L’obbiettivo del percorso era quello di capire come il co-working possa rappresentare una possibilità vincente per i giovani alla ricerca di lavoro.

Di seguito alcune immagini dell’ultimo incontro che si è tenuto a Dicembre in Megahub e alcune sezioni della pubblicazione finale: per leggerla in formato integrale scrivete una mail a formazione@megahub.it


Di seguito l’elenco dei partner coinvolti:

Fargfabriken: capofila del progetto, è uno spazio dedicato all’arte con sede a Stoccolma; gli ambiti in cui opera sono architettura e progettazione urbana (n.b. ha sede in un ex fabbrica – proprio come Megahub)

Clube Intercultural Europeu: un’associazione di Lisbona che si occupa di progetti di rigenerazione urbana 

Development Centre Novo mesto: incubatore sloveno che collabora con istituti scolastici e fablab, tra i suoi obbiettivi lo sviluppo dell’imprenditoria e delle aree rurali

Consorzio Arca: centro per l’applicazione della ricerca e la creazione di aziende innovative, attivo dal 2003, è un partenariato tra l’Università di Palermo e un gruppo imprenditoriale privato impegnato nel campo della ricerca industriale e del trasferimento tecnologico

LDA Mostar: questa organizzazione ha creato un centro per l’architettura, il dialogo e l’arte Centre for Architecture  – ADA Mostar (LDA Mostar). Il co-working vuole essere uno spazio dove preservare la diversità culturale e il pensiero critico libero

Euroimpulse: una rete di freelance spagnoli che interpreta il coworking con una visione collaborativa. Le riunioni e gli incontri sono organizzati direttamente dai membri delle diverse reti usando spazi pubblici, privati e virtuali a seconda degli scopi

Municipality of Larissa: in questa cittadina della Grecia esiste uno spazio condiviso offerto a vari tipi di organizzazioni culturali e creative. Dai gruppi di danza e dalle arti dello spettacolo, ai fotografi e dalle attività per bambini alle lezioni di yoga


Co-working in the spotlight – Can it help youth access the job market?

The third international meeting of the project INCOME took place on 10-11 December in Schio (Italy), hosted by Megahub – Samarcanda. The event was an important occasion for all partners and local stakeholders to go through all what’s been learnt on co-working during the project journey, and think of future developments and potential cooperation.

*** 
The event gathered all nine project partners, a mixed consortium grouping civil society organizations, municipalities, co-working hubs, and coordinated by Färgfabriken, a leading actor in the field of contemporary cultural expressions. The inspiring two-day started with the visit of Megahub’s fablab and co-working space, where people can access physical spaces and technologies to create and exhibit their productions, receive training and tutoring, and get in touch with relevant peers for cross-contamination and cooperation. 

Partners then discussed milestones and challenges of the project, which had an ambitious yet crucial objective — understanding if and how the multi-faceted phenomenon of co-working can support the access of European young generations in the job market. Partners experienced other partners’ co-working practices and experiences through in-depth job-shadowing activities. Their thoughts and reflections, together with the recommendations to make co-working work, will be included in the final publication, now in the making. 
During a public event with local stakeholders interested in the topic, the main findings were presented. Then, all participants worked together in workshops aimed at analyzing co-working pains and gains in the fields of art and technologies, and strategies to make co-working experience and final products better. 

In spite of the non-monolithic meaning of the concept of co-working, there is a wide agreement on the fact that it can be extremely used to tackle unemployment among youth and other social groups. ALDA is extremely glad to be part of this adventure, which is part of the Association’s efforts to empower young people in innovative ways. 
Read more about INCOME project, funded by the European programme Erasmus+ 

Tags: , , ,