Un ufficio condiviso per marketers e freelance

7 Agosto 2019 - 3 minutes read

Venerdì 6 settembre abbiamo riprogrammato il coworking open day: una giornata in cui venire a respirare l’aria dell’ufficio condiviso


Tra le 09.00 e le 17.00 potrete usare gratuitamente le nostre postazioni e conoscere chi lavora in Megahub – n.b. è obbligatoria la prenotazione via mail all’indirizzo coworking@megahub.it –   


Alle 11.00, Costantino Romeo presenterà la sua ricerca, oggetto di una tesi di laurea magistrale, sulle relazioni di lavoro all’interno di Megahub. 

Il titolo della ricerca, svolta per l’Università di Modena e Reggio Emilia, è: “Lavorare insieme, condividere competenze e sfruttare risorse all’interno di uno spazio collaborativo. Il caso Megahub“.  
In particolare, esporrà in che modo la collaborazione tra i coworker possa essere ricondotta per un verso, ad una forma sostitutiva di welfare, dall’altro, ad un approccio che facilita lo sviluppo dell’imprenditorialità.  

n.b. la partecipazione all’incontro delle 11.00 non richiede una pre-iscrizione: l’accesso è libero.


Megahub offre uno spazio di lavoro con scrivanie singole e condivise a liberi professionisti, freelance, lavoratori da remoto detti anche “nomadi digitali”.

Il primo vantaggio per chi sceglie di avere una postazione nel nostro coworking è quello di avere un luogo confortevole e tranquillo dove lavorare, con prezzi contenuti e stabili.

Nella tariffa settimanale o mensile sono comprese le spese ordinarie (ad esempio wi-fi, corrente), ma anche delle opzioni che per i freelance possono fare la differenza: ad esempio ad un’aula formativa e un ufficio prenotabile per incontri con utenti privati, associazioni, clienti e/o fornitori.

Il secondo vantaggio che porta uno spazio collaborativo come il coworking è la rete di persone con cui si entra in contatto: liberi professionisti che scambiano consigli sulla gestione della partita iva o che collaborano per proporre progetti più strutturati.

Un esempio recente è il lavoro che stanno seguendo Martina e Walter – entrambi freelance nell’ambito comunicazione e marketing – che insieme hanno iniziato a collaborare con il British Day a Schio, creando una campagna di crowdfunding.

Un altro modo per sfruttare al massimo le potenzialià del nostro coworking è quello di organizzare attività o corsi dove far conoscere le proprie competenze.

Alessandro Nicoli, abitante di Meghaub per quasi tre anni, ha dimostrato la sua competenza affrontando il tema sempre più attuale della gestione delle pagine Facebook e a settembre approfondirà Mailchimp: strumenti essenziali per aumentare i clienti potenziali e rafforzare il legame con gli utenti già acquisiti.

p.s. sempre nell’ambito marketing e comunicazione dopo agosto saranno programmate anche attività sul rendering in 3D con Blender e sulla fotografia


Per maggiori informazioni sul nostro ufficio condiviso www.megahub.it/coworking

Coworking Megahub
Tags: